mercoledì, 12, dicembre, 2018
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Modding e Root » Metodi Root » Root Sony Xperia Z3 e Z3 Compact: guida allo sblocco dei permessi di root

Root Sony Xperia Z3 e Z3 Compact: guida allo sblocco dei permessi di root

root-sony-xperia z3-e-xperia-z3-compact

Root Sony Xperia Z3 e Ze Compact: Mostrata in anteprima all’IFA di Berlino 2014 la nuova gamma di smartphone targati Sony ha confermato le ottime impressioni in termini di resa e qualità, forte di prezzi non solo contenuti rispetto i propri valori tecnici ma anche rispetto la concorrenza di settore. Per tali, e tanti altri motivi, i nuovi Sony Xperia Z3 e Xperia Z3 Compact si sono subito imposti all’attenzione della community di modding grazie alle potenzialità espresse dal dispositivo con modifiche e Custom ROM appositamente pensate per poterne esaltare qualità, migliorando notevolmente l’esperienza utente.

Se non hai ancora un Sony Xperia Z3 o un Sony Xperia Z3 Compact acquistane uno adesso su Amazon! ad un prezzo conveniente e con spedizione gratuita!. Approfitta adesso dell’Offerta cliccando sul link qui di seguito:

Lo sblocco dei permessi di root, come da prassi, rappresenta un rischio calcolato per i possessori di un qualsiasi smartphone che, eccetto per i modelli LG, non sono tutelati da garanzia da parte del produttore una volta eseguito lo sblocco del bootloader durante le fasi primarie del procedimento. Diversamente da altri smartphone però i Sony Xperia Z3 e Sony Xperia Z3 Compact possono rimanere tutelati attraverso delle nuove procedure atte a garantire il Root Sony Xperia senza modificare il bootloader in modo da poter attingere al piano potenziale hardware senza perdere neppure un mese dei 2 anni di garanzia.

Metodi per il root Sony Xperia Z3 e Xperia Z3 Compact

Uno dei sistemi più evoluti, smart e pratici da attuare riguarda l’utilizzo di un software precedente ad Android Lollipop, che come ben noto è andato a modificare i protocolli per lo sblocco dei permessi rendendo disfunzionali molti dei trucchi attualmente esistenti. In questo caso la soluzione è ricorrere ad un qualsiasi firmware basato su Android KitKat sul quale poi eseguire le procedure di modding, soltanto al completamento del processo potrete eseguire l’upgrade alle ultime release dell’OS. E’ quindi importante, prima di cominciare, verificare la propria versione tramite il  “Impostazioni” alla voce “Info telefono” e successivamente all’area “Informazioni sul software” al fin di evitare salti di passaggi capaci di generare danni certi.

Flash firmware con Flashtool

In caso di presenza di una versione targata Android Lollipop dovrete chiaramente eseguire un downgrade del vostro firmware compiendo un passo indietro verso KitKat, il tutto attraverso un procedimento non particolarmente articolato basato sull’utilizzo del software di Flashtool. Tale passaggio è fondamentale per il corretto sblocco dei permessi di root, non incidendo sul vostro bootloader che resterà ugualmente bloccato.

Requisiti

Tra i requisiti fondamentali prima di poter procedere correttamente al flash firmware su Sony Xperia Z3 ed  Xperia Z3 Compact spiccano:

  • Download del software di Flashtool: Mirror
  • Installazione Driver ADB (facilmente reperibili in rete)
  • Abilitazione del Debug USB ed della modalità per app con origini sconosciute: Guida
  • Download del firmware da installare per il downgrade: Mirror

La modalità di Debug USB di Sony Xperia Z3 e Sony Xperia Z3 Compact rappresenta un requisito frequentemente richiesto durante i vari processi il cui ottenimento è possibile recandosi al menù “Impostazioni“, “Opzioni sviluppatore” e l’omonima voce “Debug USB“. Qualora quest’ultima dovesse risultare assente dovrete compiere qualche passaggio per la sua attivazione recandovi alla voce “Opzioni sviluppatore“, sempre presente nel menù “Impostazioni“, ed all’opzione “Info Telefono” all’interno della quale troverete la build di Android su cui eseguire dei tap continui sino alla comparsa del messaggio “Ora sei uno sviluppatore” che abiliterà l’uso del Debug USB seguendo il procedimento descritto nelle prime righe.


Procedura

La procedura richiederà pochi minuti e, come accade generalmente per le operazioni di modding, formatterà sicuramente lo storage ed in alcuni casi persino l’estensione di memoria via microSD. Per tali motivi vi suggeriamo, prima di approcciarvi a qualsiasi passaggio, ovviamente da leggere preventivamente per non farvi trovare impreparati nel mezzo delle operazioni, di eseguire un backup dei dati al fine di esser certi di non perdere nulla d’importante.

Uno dei fattori primari da verificare è la corretta comunicazione di Flashtool rispetto il vostro dispositivo, una volta compiuta l’installazione software recatevi alla cartella Flashtool/Driver ed eseguite il file “Flashtool-drivers” selezionando il vostro modello di smartphone, confermate i comandi “Flashtool” e “Fastboot” ed attendete il completamento. Una volta finalizzato il tutto migrate il firmware, precedentemente scaricato in formato “.ftf”, nella directory “C:/flashtool/Firmware” avendo cura di lasciare solo quest ultimo dopo un’accurata pulizia di qualsiasi altro firmware presente. Le fasi successive sono così articolate:

  • Avviare Flashtool e connettere il Sony XPeria Z3 o Sony Xperia Z3 Compact attendendo il riconoscimento
  • Cliccare sull’icona flash – posizionata sul margine superiore sinistro – selezionando la modalità “Flashmode”
  • Selezionare il firmware precedentemente collocato nell’apposita cartella, fornendo conferma.
  • Attendere il lancio di una finestra d’istruzioni e scollegare lo smartphone, spegnendolo.
  • Ricollegare il device al pc, da spento, eseguendo la pressione contemporanea del tasto “Volume Down”
  • Rilasciare il suddetto tasto all’apparizione della finestra di flash ed attendere il completamente del processo

A processo concluso il vostro smartphone segnalerà un “attesa di riavvio” che non avverrà, per tale motivo scollegate il terminale senza timore e riavviatelo tenendo conto del possibile impiego di diversi minuti per il primo boot come fase fisiologica per l’avvio del nuovo firmware.

Root LG G2 con Giefroot

Con il downgrade del firmware, oppure la presenza già riscontrata sul terminale, sarete finalmente in possesso di una versione esposta alla procedura di sblocco dei permessi di root rendendo il vostro Sony Xperia Z3 o Sony Xperia Z3 Compact libero di poter accedere al suo pieno potenziale. Il software Giefroot interviene in vostro aiuto fornendovi uno dei sistemi più semplici e rapidi per compiere questo passaggio con rischi ridotti, oltre che in pochi minuti.

Requisiti

Tra i requisiti fondamentali prima di poter procedere correttamente allo sblocco dei sblocco dei permessi di root su Sony Xperia Z3 ed  Xperia Z3 Compact spiccano:

  • Abilitazione del Debug USB (illustrata nei paragrafi precedenti)
  • Abilitazione delle Posizioni fittizie (sezione “Opzioni Sviluppatori”)
  • Installazione dei Driver ADB (richiesti nei paragrafi precedenti)
  • Download di Giefroot: Mirror

Procedura

La procedura è davvero molto semplice, risultando adatta sia ad esperti che a principianti, e come sempre prima di procedere ai vari passaggi consigliamo una lettura preventiva accompagna da un accurato backup qualora non abbiate dovuto flashare un vecchio firmware con Flashtool.

I procedimenti da seguire sono articolati secondo questi passaggi:

  • Collegare lo smartphone al computer o laptop
  • Impostare la modalità “Aero”
  • Avviare il software di Giefroot eseguendo il file “install.bat”
  • Eseguire le istruzioni riportate ed attendere il completamento del processo

Concluso il tutto dovreste aver conseguito, già al primo colpo, lo sblocco dei permessi di root Sony Xperia Z3 e Sony Xperia Z3 Compact potendo, in caso di errori segnalati, poter ripetere nuovamente la procedura sino al loro conseguimento. Non vi resterà che scegliere in rete una custom recovery per poter sfruttare tutti i vantaggi offerti dalle procedure di modding e, quindi, accedere alla possibilità di eseguire l’update ad Android Lollipop tramite una qualsiasi Custom Rom disponibile nel panorama.

Se non hai ancora un Sony Xperia Z3 o un Sony Xperia Z3 Compact acquistane uno adesso su Amazon! ad un prezzo conveniente e con spedizione gratuita!. Approfitta adesso dell’Offerta cliccando sul link qui di seguito:

La redazione di Androidati non si assume nessuna responsabilità per eventuali danni arrecati seguendo la guida, redatta a scopo informativo.

Se avete domande da fare o volete semplicemente dire la vostra, usate lo spazio commenti a fine articolo!


Loading...

Guarda anche

Sony Xperia Z3 Compact e Tablet: update, Stagefright più vulnerabile

L’ultimo aggiornamento di Sony Xperia Z3 Compact e Tablet, anziché migliorare anche il fronte sicurezza …

Root Huawei Ascend P7

Huawei Ascend P7 : Permessi di root con RootGenius ed HiSuite

Modello di punta della casa cinese Huawei, l’Ascend P7 è uno smartphone costruito pensando alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *