lunedì, 30, Marzo, 2020
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » News » Coronavirus, al via il test della app per tracciare le persone in quarantena

Coronavirus, al via il test della app per tracciare le persone in quarantena

Un team di esperti italiano sta testando una app che, una volta installata sullo smartphone potrebbe aiutare a tracciare le persone positive al Coronavirus, ricostruendo anche i loro contatti.

A svilupparla è un gruppo di esperti italiani, la app non è però ancora scaricabile dagli store digitali.

La app dovrebbe aiutare a tracciare gli utenti così da capire meglio la diffusione del virus e soprattutto allertare le persone che sono entrate in contatto con pazienti risultati poi positivi.

Un supporto per evitare il propagarsi dell’epidemia di Coronavirus, soprattutto di fronte a incontri casuali e persone positive che, senza saperlo hanno magari visitato alimentari, farmacie e supermercati.

“Vogliamo costruire un sistema tecnologico che possa andare nelle mani delle istituzioni per aiutarle a gestire la crisi, tenuto conto del fatto che non sarà breve e avrà una crescita, è importante avere strumenti che permettono di tracciare cosa succede sul territorio”, spiegano gli sviluppatori.


Una situazione senza precedenti che porta a mettere in discussione la privacy per riuscire a gestire la pandemia che sta colpendo il mondo intero.

La tecnologia potrebbe essere l’arma più potente che abbiamo per il contenimento dei focolai e di un virus di cui ancora non abbiamo il vaccino.

Gli sforzi dell’Italia potrebbero via via somigliare sempre di più a quelli messi in atto dalla Cina che, nella regione di Wuhan ha usato tutte le sue risorse per fermare il virus che ha ucciso migliaia di persone del mondo e che potrebbe fare milioni di morti nei prossimi mesi.

Tecnologie di tracciamento e di ricostruzione degli incontri, potrebbero davvero aiutare gli ospedali a gestire al meglio le quarantene, riattivando magari alcune aree del paese e mettendo in atto una strategia più complessa della chiusura totale, proprio come avvenuto in Cina.

Il Coronavirus è la più grande sfida che l’umanità si trova ad affrontare da cento anni a questa parte, una sfida che coinvolge anche il mondo tech.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *