venerdì, 22, febbraio, 2019
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » News » Sony Xperia X: la nuova gamma svelata da Sony non sostituirà la Z

Sony Xperia X: la nuova gamma svelata da Sony non sostituirà la Z

In occasione del MWC 2016, che vede come star assolute Samsung Galaxy S7 e LG G5, Sony ha svelato al pubblico la nuova gamma di Xperia X, lanciata con i primi tre modelli per altrettante fasce di utenti, ovvero top di gamma, fascia media e low-cost.

Sony Xperia X

Iniziamo con lo smartphone di fascia alta, Sony Xperia X Perfomance, che già dal nome lascia intuire la possibilità data all’utente di sfruttare le migliori performance della gamma. Ha un’ottima scheda tecnica ed una scocca in metallo con bordo curvati. Ha un display IPS LCD da 5 pollici con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel, il potente processore di nuova generazione Qualcomm Snapdragon 820 con GPU Adreno 530 ed il supporto di 3 GB di memoria RAM e 32 GB di storage interno espandibile via slot microSD.

La fotocamera posteriore da 23 MP è dotata di Flash LED e di tecnologia Autofocus Predittivo Ibrido, quella frontale è da 13 MP, la batteria ha una capacità di 2700 mAh. Il modello di fascia media, Sony Xperia X, vanta numeri hardware molto buoni pur essendo inferiore al fratello Performance. Si distingue da quest’ultimo per il processore Qualcomm Snapdragon 650 exa-core, il GPU Adreno 510, il supporto di 2 GB di memoria RAM con storage interno in due versioni (32 BG e dual SIM con 64 GB, entrambi espandibili via microSD fino a 200 GB).

Sony Xperia X


Lo smartphone di fascia bassa, Xperia XA, si differenzia dagli altri due per le seguenti caratteristiche tecniche: display da 5 pollici HD, processore MediaTek Helio P10 MT6755 octa core, con GPU Mali T860MP2, una batteria da 2300 mAh, fotocamera principale con sensore Exmor RS da 13 MP e frontale con sensore identico da 8 MP. Il supporto di 2 GB di RAM e storage da 16 GB espandibile fino a 200 GB completa la scheda tecnica.

LEGGI ANCHE:Xperia Z2, Z3 e Z3 Compact riceveranno in beta Android Marshmallow

Tutte e tre le varianti della nuova linea Xperia X hanno in comune un chip NFC, il sistema operativo è Android 6.0 Marshmallow e la tecnologia Qnovo, che permette la ricarica adattiva per un’autonomia di due giorni. Saranno disponibili per l’acquisto durante l’estate e, seppure i prezzi non siano stati ancora confermati ufficialmente dal colosso giapponese, in Germania sono stati svelati dall’apertura dei preordini grazie ad Amazon: Xperia X Performance, Xperia X e Xperia XA costano rispettivamente 699, 599 e 299 euro.

Prezzi che resteranno invariati in Italia? Lo sapremo presto. Rumor lasciano credere che la nuova gamma Xperia X sostituirà la Z, ma l’indiscrezione è davvero poco credibile considerando ciò che è trapelato già di Xperia Z6, incluso un prezzo previsto di 1.000 euro.


Loading...

Guarda anche

aggiornamento ad Android Marshmallow per Samsung Galaxy S5

Arriva l’aggiornamento ad Android Marshmallow per Samsung Galaxy S5

Il momento tanto atteso da tutti i possessori di uno dei flagship di casa Samsung …

aggiornamento di Android 6.0.1 Marshmallow per Samsung Galaxy Note 4

Arriva anche in Italia l’aggiornamento di Android 6.0.1 Marshmallow per Samsung Galaxy Note 4

Anche in Italia arrivano gli aggiornamenti all’ultima versione di Android 6.0.1 Marshmallow per il top di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *