giovedì, 9, Aprile, 2020
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » News » Nokia N1: dopo la Cina, il tablet prodotto da Foxconn sbarca a Taiwan

Nokia N1: dopo la Cina, il tablet prodotto da Foxconn sbarca a Taiwan

Nokia N1, il primo tablet in assoluto che porta il marchio dell’azienda finlandese, è appena stato immesso sul mercato taiwanese dopo il debutto in quello cinese.

Tablet Nokia N1

E’ basato su Android ed ha già riscosso un successo incredibile proprio in Cina per le sue caratteristiche sia software che hardware, vediamole. A prima vista Nokia N1 ricorda parecchio iPad Mini ma, mettendo da parte l’apparenza, passiamo alla sostanza, non prima però di avervi rivelato le dimensioni del tablet (200.7 mm x 138.6 mm x 6.9 mm) e il peso (318 grammi). Il display protetto dalla tecnologia di Gorilla Glass 3, ha una risoluzione di 2048 x 1563 pixel.

Le feature del Nokia N1 che ha appena debuttato in Taiwan sono le stesse di quello commercializzato in Cina: ciò che cambia sono i servizi forniti da Google in Taiwan, non previsti per la Cina. Il tablet ha una memoria RAM di 2 GB e uno storage interno di 32 GB. Il processore è un Intel Atom Z3580 quad core da 2,3 GHz a 64 bit, alimentato da una batteria di 5.300 mAh, la fotocamera principale con risoluzione di 8 megapixel  è dotata di autofocus mentre quella frontale è di 5 MP.


Il sistema di vendita previsto per il Nokia N1 nel mercato taiwanese è esclusivamente online attraverso gli store autorizzati. Una scelta dovuta al fatto che tale sistema consente di abbattere sensibilmente i costi di distribuzione. In questo particolare caso e nonostante l’accordo tra Nokia e Microsoft, Nokia N1 non è stato prodotto né verrà distribuito da Nokia ma da Foxconn, che gestisce l’intera operazione produttiva e commerciale del device. Nokia N1 sta già ricevendo numerose richieste di acquisto provenienti da tutto il mondo, ma il tipo di distribuzione scelto per questa operazione non potrà assicurare a breve la diffusione del dispositivo su altri mercati. La data di rilascio per altri mercati, inclusa l’Europa, è ancora da stabilire.

Tablet Nokia N1

Nokia, di recente, ha smentito la notizia riguardante le sue intenzioni di rientrare nel settore della telefonia mobile, in particolare con uno smartphone Android. Ha ceduto, un paio di anni fa, la sua divisione hardware Nokia Technologies a Microsoft e, in base agli accordi dei due colossi della tecnologia, l’azienda finlandese non potrà sfruttare il suo marchio fino alla fine del 2015: ci tiene quindi a smentire il suo rientro in ambito mobile. Eppure con questo Nokia N1 Android è riuscita a raggirare l’ostacolo che la vede impegnata a mantenere gli accordi con Microsoft. Ha progettato ‘in casa’ un dispositivo e, poi, ne ha concesso la produzione/distribuzione ad una società di terze parti. Perché non potrebbe usare lo stesso meccanismo anche per uno smartphone Android?.


Guarda anche

Nokia

Nokia: confermata al top delle vendite a fine 2017

Ebbene sì: come da titolo, Nokia ha venduto più di Sony, Google, OnePlus, Lenovo ed …

nokia 8

La Nokia ritorna sul mercato con il Nokia 8

Nel pieno dell’estate, tanti sono i prodotti tecnologici a stimolare la curiosità e l’interesse, mentre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *