domenica, 25, agosto, 2019
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Modding e Root » Metodi Root » Sblocco bootloader e permessi di root per il Motorola Moto E

Sblocco bootloader e permessi di root per il Motorola Moto E

Questa volta la nostra guida, passando per 2 differenti punti, avrà come obiettivo finale quello di farvi usare i permessi di root sul vostro Motorola Moto E.

Root per il Motorola Moto E

È essenziale che come prima cosa si sblocchi il bootloader, richiede poche e semplici fasi che dovrete eseguire con particolare attenzione anche perchè invaliderete la garanzia che Motorola offre sul prodotto e, cosa fondamentale da fare, una copia  dei propri contatti, foto, video etc etc proprio perchè l’operazione cancellerà anche tutti i vostri dati. Ed inoltre, è opportuno che controlliate la batteria del vostro Moto E affinchè sia sufficentemente carica per concludere la guida, dovrebbe essere oltre il 60%.

Sbloccare il bootloader

  • Prepararate il vostro PC con i programmi indispensabili per comunicare con lo smartphone, quindi scaricate o il kit di sviluppo per Android o il kit fastboot, che conterrà solo lo stretto necessario per completare tutta la guida, e procedete con la sua installazione
  • Scaricate ed installate i drivers necessari affinchè il Sistema Operativo riesca a comunicare con lo smartphone Motorola, quindi dal sito ufficiale scaricate i drivers e non appena il download sarà finito procedete con la loro installazione.
  • Collegate al cavo USB il vostro Moto E ed avviatelo in modalità fastboot premendo contemporaneamente Volume Giù + Accensione, ed aspettate che l’avvio sia terminato.
  • Aprite un Prompt DOS sul vostro PC e dopo esservi spostati nella cartella di fastboot digitate questa riga, fastboot oem get_unlock_data dovreste poter leggere una lunga stringa alfanumerica che dovrà essere copiata ed incollata nello spazio dedicato sul sito ufficiale Motorola. Altro non è che il vostro Device ID, verrà utilizzato dai servers Motorola per inviarvi un’email con la vostra key di sblocco bootloader dopo che il sistema avrà verificato la possibilità che il vostro device possa essere appunto sbloccato.
  • Nella mail troverete il codice con le poche istruzioni da seguire che si limiteranno al seguente comando, sempre dal precedente Prompt DOS già avviato, digitate appunto fastboot oem unlock seguito dal codice contenuto nella mail. Se tutto è andato bene passate alla fase successiva.

installate il SuperSU su motorola Moto EAvviate la custom rom ed installate il SuperSU

Questa seconda fase avrà come obiettivo l’uso della custom rom TWRP per poter installare il SuperSU di CF-Auto-Root, anche essa richiede che i vari steps vengano eseguiti con la massima attenzione per evitare problemi anche seri al proprio smartphone. Naturalmente prima di passare alla parte cruciale bisogna procurarsi il necessario, quindi seguite alla lettera i vari passi  elencati e terminerete senza grossi problemi :


  • Scaricate da questa pagina la custom rom TWRP, e terminato il download copiate il file img nella stessa cartella di lavoro di fastboot in modo da non dover riportare per intero il path dove risiede la rom nelle fasi successive, avendo la premura di rinominare il file della custom rom in recovery-twrp.img per maggiore chiarezza di esecuzione.
  • Scaricate il SuperSU di CF-Auto-Root dal sito e copiate l’intero file zip nella memoria del vostro Moto E.
  • Avviate di nuovo il vostro smartphone in modalità fastboot premendo contemporaneamente Volume Giù+Accensione, aspettate che il boot sia terminato e dal precedente Prompt DOS digitate il seguente comando fastboot boot recovery-twrp.img, dove recovery-twrp.img è il file che avete precedentemnente scaricato e rinominato. Aspettate che l’avvio termini, naturalmente il comando serve solo all’avvio della custom rom  e non installerà nulla se non il SuperSU che farete nello step successivo.
  • Selezionate la voce Install e cercate lo zip del SuperSU che avete precedentemente scaricato e copiato sulla memoria dello smartphone.
  • Aspettate che l’installazione termini e riavviate il vostro Moto E.

root-moto-e-2Per essere certi che tutto sia andato a buon fine controllate nelle Impostazioni le vostre Applicazioni installate e dovrebbe esserci anche SuperSU.

 

 

 

 

 

La redazione di Androidati non si assume nessuna responsabilità per eventuali danni causati dalle istruzioni fornite in questa pagina, redatta a scopo informativo.Tuttavia se si seguono con attenzione tutte le istruzioni mensionate nella procedura è molto improbabile che il dispositivo possa essere danneggiato.

Loading...

Guarda anche

Motorola Moto E 2014: primi screen e dettagli di Android 5.1 Lollipop dall’India

L’azienda statunitense lavora all’aggiornamento di alcuni dei propri dispositivi ad Android 5.1 Lollipop tra i …

Sbloccare il Bootloader

Sbloccare il Bootloader dei devices Android

Il modding di un dispositivo Android passa più delle volte per il bootloader, programma fondamentale …

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *