sabato, 14, dicembre, 2019
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Smartphone » HTC » HTC One M9: pronti i permessi di ROOT e un nuovo modello + per la Cina

HTC One M9: pronti i permessi di ROOT e un nuovo modello + per la Cina

HTC One M9, seppure non sia ancora in vendita in Italia, paradossalmente ha già disponibile l’abilitazione ai permessi di ROOT, operazione tra le più frequenti nel mondo Android visto che è fondamentale per approcciarsi con un altro mondo, quello della personalizzazione.

HTC One M9 immagine

Il procedimento per l’abilitazione ai permessi ROOT è reso possibile dallo strumento CF-Root di Chainfire, attivo da qualche anno anche per altri produttori. Di solito, ogni procedura che modifica il software, agendo sull’ecosistema del brand, annulla il valore della garanzia come succede agli ultimi modelli Samsung; al contrario, per questo procedimento destinato all’HTC One M9 nessun contatore all’interno segnala al tecnico la modifica, se  dovesse controllare il telefono in caso di malfunzionamento.


In attesa dell’arrivo dell’HTC One M9, chiunque avesse intenzione di acquistarlo intanto può prepararsi al tipo di procedura da seguire per ottenere i permessi ROOT. Riguardo alla procedura sono pochi i passi previsti: lo sblocco del bootloader, una recovery personalizzata (es. la TWRP) e il CF-Root da scaricare gratuitamente. Nella primissima fase, salvate il file appena scaricato nella memoria di massa del telefono e, dopo averlo copiato, riavviate lo smartphone in Recovery Mode tenendo premuto il tasto del volume (down) insieme al tasto di accensione. Si aprirà una finestra e da lì andate all’opzione flash (install zip from sdcard)  e selezionate il file che avete scaricato prima: UPDATE-SuperSUv2.46.zip.

L’operazione non dovrebbe avere una durata superiore a qualche minuto. Quando sarà conclusa, dovrete riavviare il telefono alla modalità normale selezionando Reboot system now. Nel menu delle app troverete ora la nuova SuperSu, in grado di ottenere i permessi ad un servizio anziché ad un altro. Mentre si attende l’HTC One M9, l’azienda taiwanese presenta il nuovo modello HTC One M9+, dotato di un display più grande (LCD da 5,2 pollici QHD), una migliore fotocamera (un sensore di 20 MP e una doppia ottica) e un processore differente (un SoC Mediatek MT6795T con 3 GB di RAM e 32 GB di storage interno) rispetto al modello europeo.

Questo M9+ verrà commercializzato soltanto in Cina, almeno per ora. Ci ‘accontenteremo’ dell’HTC One M9, anche perché è uno dei migliori smartphone Android sul mercato al momento. Approfondiremo presto il discorso su questa ammiraglia.


Loading...

Guarda anche

HTC One M9 pronto per Android Marshmallow

HTC One M9 pronto per Android Marshmallow: roll-out dal 26 gennaio

Dopo l’update ad Android 6.0 Marshmallow annunciato per il 20 gennaio di HTC One M8, …

HTC One M8 riceverà l’update ad Android 6.0

HTC One M8 riceverà l’update ad Android 6.0 tra un paio di giorni

Tra un paio di giorni (cioè il 20 gennaio), l’update ad Android 6.0 Marshmallow sarà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *