venerdì, 16, novembre, 2018
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Smartwatch » Guida all’acquisto del miglior smartwatch per rapporto qualità/prezzo

Guida all’acquisto del miglior smartwatch per rapporto qualità/prezzo

Lo smartwatch può essere considerato l’orologio del 2000. Si tratta di un dispositivo tecnologicamente molto avanzato, che oltre alla lettura dell’orario garantisce tante altre funzioni grazie all’Internet of Things. Gli utenti possono collegare il loro smartwatch allo smartphone, in modo da gestire tranquillamente notifiche, effettuare e ricevere messaggi, ecc. Inoltre lo smartwatch può essere utilizzato durante le sessioni di allenamento, per monitorare i propri progressi o per personalizzare gli esercizi. Queste sono solo alcune delle funzioni degli smartwatch, che vengono realizzati in diversi design per soddisfare le preferenze estetiche dei singoli utenti. Il quadrante ad esempio può essere rettangolare o rotondo, mentre lo schermo generalmente è LCD oppure OLED/AMOLED. In questo articolo analizzeremo come scegliere il miglior smartwatch per rapporto qualità/prezzo.

Il FitBit Blaze, grazie alla sua comodità, è lo smartwatch ideale per gli sportivi. Questo modello, dalla forma esagonale, all’occorrenza può anche essere tolto dalla cassa e dal cinturino per essere utilizzato separatamente. Il cinturino è in gomma, ma può essere cambiato con le versioni in pelle ed acciaio per personalizzare il proprio stile. É inoltre disponibile un’ampia gamma di colori, per soddisfare le esigenze di ogni utente. Si tratta di un dispositivo così duttile e funzionale, che può essere utilizzato anche al di fuori dell’attività sportiva per le comuni attività quotidiane. Lo smartwatch è estremamente leggero e non dà alcun fastidio di vestibilità, inoltre è dotato di un sistema operativo compatibile sia con i dispositivi iOS che Android. Questo gioiellino costa circa 179 euro.


Altro modello che sta facendo furore è l’Apple Watch Series 3, caratterizzato da un display OLEDGPS, altimetro e resistenza all’acqua. Questo device utilizza il sistema operativo watchOS 4 con connettività cellulare. Ciò significa che l’Apple Watch Series 3, grazie al chip LTE/4G e la Sim Card, è in grado di accedere ad Internet senza necessariamente collegarsi all’iPhone. Sono disponibili numerose funzioni, come il caleidoscopio, lo streaming musicale, Siri, Toy Story e tante altre ancora. Esistono due versioni: il modello sport, caratterizzato da una cassa di 38 mm che costa circa 379 euro, ed il modello Nike+, con una cassa da 42 mm che costa circa 409 euro.

Huawei Watch 2 Classic è un modello che ricalca le forme ed il design del classico orologio da polso, ma garantisce funzionalità molto utili soprattutto per chi è sempre in mobilità per lavoro. Tecnologica e tradizione convivono perfettamente ed armoniosamente in questo modello. Huawei Watch 2 Classic, soprattutto la versione con il cinturino in pelle, non è però indicato per gli sportivi. Lo schermo è tondo, comodo ed elegante, l’ideale per chi va sempre di corsa e ha bisogno di un dispositivo per organizzare rapidamente i propri impegni. Dotato del sistema operativo Android Wear, questo smartwatch è compatibile con i dispositivi Android ed ha un costo di 249 euro.


Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *