giovedì, 9, Aprile, 2020
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » News » Fenomeno iGaming: Il futuro del gioco è assolutamente mobile

Fenomeno iGaming: Il futuro del gioco è assolutamente mobile

Sono passati quasi vent’anni da quando l’industria dei videogiochi ha fatto la sua comparsa nel mercato mobile.

Fenomeno iGaming

Il primo prodotto di intrattenimento progettato per essere implementato su un terminale mobile, è stato sviluppato dagli ingegneri Nokia per alcuni dei suoi modelli ed è stato rilasciato nel 1997 con il titolo di “Snake”. I dispositivi di un tempo contavano solo su una tastiera numerica, su un display LCD in bianco e nero, elementi tuttavia sufficienti per implementare una serie di giochi che emulavano gli Arcade degli anni ‘80, adattati a funzionare sui tradizionali telefonini e programmati sulla loro memoria limitata. Da allora l’industria dell’iGaming si è evoluta facendo passi da gigante, sfruttando software e hardware sempre più sofisticati, che hanno permesso al mercato di crescere e diventare uno dei settori più produttivi del momento.

Si prevede che entro il 2016 il valore del mercato globale dei videogames sarà di 86,1 miliardi di dollari, con un aumento annuo del 6,7% e una crescita attesa dei videogiocatori da 1,21 miliardi di quest’anno a 1,55 miliardi, grazie anche al mobile gaming che salirà del 20% per gli smartphone e quasi del 50% per i tablet (dati Newzoo). L’approdo sul mercato e la distribuzione di questi nuovi device ha portato ad una crescita del +17 % nel numero di download negli Stati Uniti, mentre il bacino di utenza si è ampliato raggiungendo 8,5 milioni di persone.

Il boom del Mobile Gaming

Il mercato del mobile gaming attualmente supera il limite dei 22 miliardi di dollari e si prospetta una crescita immediata fino ai 30 miliardi al termine del 2015. L’Italia è uno dei paesi europei insieme alla Spagna con la più alta penetrazione, espressa dal numero di download per mobile e dagli 1,5 milioni di giochi per cellulari scaricati ogni mese.
Un sondaggio realizzato recentemente da Audiweb sulla situazione in Italia di app per smartphone e tablet ha dimostrato come il sistema touch screen sia diventato il modo prediletto per interagire con queste interfacce, scavalcando, di fatto, l’uso dei tradizionali sistemi di controllo presenti nelle console.


Il “boom” del mobile gaming, ha portato alla formazione di imprese dedicate al settore del gioco e molte altre hanno scelto di riqualificare e dirigere tutti i loro sforzi a questo nuovo campo. Un report condotto dalla Casual Games Association ha analizzato i motivi dell’enorme successo di questi dispositivi relativi al mercato dell’industria videoludica. Tra questi l’accessibilità, quindi il poter giocare in qualsiasi momento ed in qualsiasi luogo ci si venga a trovare. Di grande importanza il Free to Play che ha conquistato i giocatori mobili grazie alle app gratuite con acquisti opzionali, che oggi rappresentano il 90% degli introiti.

Il fenomeno Gambling Online

fenomeno gambling online
Al mercato classico dei videogiochi si è recentemente affiancato quello del gambling, che dopo il largo successo ottenuto sulla rete, in particolare con i casinò games, ha trasferito i suoi prodotti anche su smartphone e tablet. Il mercato del gambling online gode di una salute invidiabile, e si prevede possa mantenere questa tendenza al rialzo anche per i prossimi anni, insediando in un breve lasso di tempo la leadership di altri settori dell’intrattenimento virtuale.

In particolare, nel primo semestre del 2015 sono stati registrati un gran numero di accessi attraverso i sistemi portatili alle piattaforme di casinò games regolamentate AAMS: 4.4 milioni di utenti in Italia, hanno usufruito di smartphone e tablet per accedere da internet ai servizi di gambling, avendo a disposizione un’ampia selezione di roulette, migliaia di tavoli virtuali di blackjack e poker, oltre agli innovativi giochi a distanza.

Tecnologia per la connettività e gameplay hanno raggiunto vette altissime, pertanto l’utente non nota una grande differenza con gli stessi prodotti su diverse piattaforme, con il vantaggio che la mobilità abbatte le frontiere per quanto riguarda il tema delle possibilità di gioco. E’ per questo che le imprese dedicate hanno scelto di riqualificare e investire tutti i loro sforzi su questo nuovo campo consapevoli che il futuro del gioco sarà sempre più mobile.


Guarda anche

app per il gioco online

Come si sceglie una buona app per il gioco online

Le app per il gioco online sono diventate una vera consuetudine a cui quasi nessun …

Nintendo: la nuova piattaforma NX

Nintendo: la nuova piattaforma NX per gaming mobile adotterà o no Android?

A marzo, Nintendo aveva annunciato il suo debutto (previsto in autunno del prossimo anno) nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *