lunedì, 27, Maggio, 2024
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » App » SwiftKey Neural Alpha: la prima tastiera neurale creata per Android

SwiftKey Neural Alpha: la prima tastiera neurale creata per Android

Con SwiftKey Neural Alpha l’azienda londinese crea la prima tastiera neurale sperimentale della storia per il sistema operativo Android.

SwiftKey Neural Alpha

Per tastiera neurale s’intende un sistema software che si basa sulle reti neurali artificiali, grazie al quale è in grado di sfruttare un modello predittivo che suggerisce all’utente le parole. Swiftkey Keyboard è di per sé una tastiera virtuale, una delle migliori. E’ stata lanciata nel 2010 e per prima ha sfruttato la tecnologia n-gram in grado di suggerire la terza parola avendone a disposizione due: le sue previsioni sono accurate per le frasi più usate e comuni, ma non ‘comprende’ il significato delle parole quindi non può suggerire in modo intelligente parole mai utilizzate dall’utente. L’azienda produttrice, per andare oltre, ha puntato sulla rete neurale per due motivi: migliorare la predizione e velocizzare la digitazione.

E, così, ha creato SwiftKey Neural Alpha per smartphone Android, la prima al mondo che sfrutta appunto le reti neurali artificiali simulando il cervello umano per capire il rapporto tra le parole complesse e la somiglianza tra le parole. Per poter usare la tastiera SwiftKey Neural Alpha è necessario installare l’App sviluppata nel progetto Greenhouse, che risulta aggiornata all’8 ottobre 2015.

SwiftKey Neural Alpha

SwiftKey Neural Alpha sfrutta complessi algoritmi di ‘machine learning’, elabora grosse quantità di informazioni e crea un modello neurale in grado di comprendere velocemente parole raccolte in cluster. Il suo sistema va oltre il modello n-gram, include una vera e propria intelligenza artificiale e suggerisce la parola esatta analizzando l’intera frase. Tutto questo semplicemente usando la GPU o CPU integrate nello smartphone Android. Non sono necessari grandi server né  connessione al cloud, l’elaborazione viene fatta direttamente sul telefono mobile.

SwiftKey Neural Alpha


L’App di SwiftKey Neural Alpha pesa soltanto 25 MB ed è necessario Android 4.4 o successivi. E’ ancora in fase sperimentale (fase alfa) ed è disponibile solo in inglese per ora. A livello computazionale l’uso delle reti neurali è impegnativo, destinato quindi agli smartphone più potenti: non si assicurano prestazioni ottimali per tutti i dispositivi. Secondo le previsioni, la versione definitiva dovrebbe essere pronta entro la fine del 2016. Eccovi il badge da dove potrete scaricare gratuitamente SwiftKey Neural Alpha da Play Store:

SwiftKey Neural Alpha
SwiftKey Neural Alpha
Developer: SwiftKey Greenhouse
Price: Free+
  • SwiftKey Neural Alpha Screenshot
  • SwiftKey Neural Alpha Screenshot
  • SwiftKey Neural Alpha Screenshot
  • SwiftKey Neural Alpha Screenshot
  • SwiftKey Neural Alpha Screenshot


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *