sabato, 2, Luglio, 2022
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Guide » Google Play Store: aumentiamone la sicurezza con una password

Google Play Store: aumentiamone la sicurezza con una password

Se il vostro smartphone non è spesso tra le vostre mani, allora ecco la guida per mettere in sicurezza il Google Play Store.

google-play-store

[adsense-336×280]

La disponibilità degli smartphone, ma anche dei tablet, di essere accessibili a chiunque, a patto che non s’impostino delle lockscreen di sicurezza spesso facilmente scoperte, non è un vantaggio per tutti coloro che hanno segreti o informazioni preziose, ma soprattutto se hanno connesso un metodo di pagamento allo store principale Android, ovvero il Google Play Store. Il problema non è di poco conto, un qualsiasi estraneo potrebbe infatti accedervi ed iniziare ad acquistare app, senza il vostro permesso, prosciugandovi il conto, ecco perchè il colosso di Mountain View ha implementato nell’applicazione un meccanismo di sicurezza, e vi spieghiamo subito come attivarlo.


Innanzitutto dovrete accedere al Google Play Store nell’area “Impostazioni“, successivamente recarvi all’opzione, presente nell’elenco al quale avete avuto accesso, denominata “Controlli Utente“, ed infine selezionare la voce “Password“. Giunti a questo punto vi comparirà una finestra pop-up per l’immissione della password di Google, di fatto abilitando la modalità di sicurezza che, da quel momento in poi sino alla disattivazione tramite il medesimo percorso, vi richiederà all’accesso il reinserimento della stessa per essere certi dell’autenticazione.

google-play-collage

Purtroppo attualmente il sistema lascia ugualmente delle falle d’accesso, una volta autorizzato l’accesso con la password avrete una finestra temporale d’uso di circa 30 minuti durante i quali chiunque, pur essere usciti dal Google Play Store, potrebbe entrare sfruttando il tempo residuo di funzionamento, ma la sua introduzione, almeno, dovrebbe scoraggiare qualsiasi tentativo non conoscendo esattamente le tempistiche dei vostri accessi.


Guarda anche

123456 continua ad essere la peggiore password anche nel 2019

Nell’era degli hacking continui e del più grande rischio sicurezza mai visto prima dovuto alla …

Google ha rimosso diverse app di stalking dallo Store

Nelle ultime ore Google, ha rimosso una serie di applicazioni per stalker presenti sullo store. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *