giovedì, 21, novembre, 2019
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » App » Fortnite Capitolo 2, disponibile il primo aggiornamento

Fortnite Capitolo 2, disponibile il primo aggiornamento

Fortnite 2 è stato appena lanciato e si prepara già a ricevere il primo aggiornamento.

Il battle toryale di Epic Games entrato in quello che è praticamente il suo sequel, ha già riscosso un enorme successo di pubblico, lasciando qualche perplessità per quanto riguarda la presenza di bot nelle partite, giocatori guidati da una IA che lascia molto a desiderare, studiati per aiutate i neofiti a migliorare.

Fortnite capitolo 2 ha introdotto numero novità, dalla canna da pesca ai motoscafi, passando per la possibilità di nuotare.

Il gioco, fenomeno mondiale, di Epic Games mostra una grafica migliorata oltre a una mappa completamente nuova, pronta ad essere stravolta nel corso delle stagioni.

Il primo aggiornamento è una patch ma potrebbe introdurre alcune novità segrete, come spesso accade con Fortnite.

E chi sa se i primi segni del cambiamento sono già presenti sulla mappa.

In particolare, si parla di una patch importante che occupa numerosi mb, soprattutto su console e mobile.


L’aggiornamento numero 11.00.1 è disponibile sulle seguenti piattaforme:

  • PlayStation 4: peso del file di circa 900 MB
  • PC: peso del file di circa 237 MB
  • Mac: peso del file di circa 1.1 GB
  • Android: peso del file di circa 374 MB

Vengono corretti i primi bug e, probabilmente, introdotte le prime stranezze in vista dell’inevitabile evento di Halloween.

Il supporto a Fortnite rimane quindi incessante da parte di Epic Games, che sembra intenzionata a mantenere alto il livello del suo gioco divenuto ormai uno dei titoli multiplayer più importanti di sempre con un numero di giocatori sconfinato e, soprattutto, giocatori che arrivano da mondi diversi da quello dei videogiochi.

Fortnite è infatti il titolo casual per eccellenza, amato da tutti e destinato a crescere nel corso del tempo.

Un prodotto destinato a durare come League of Legends, DOTA, Counter Strike e altri titoli senza tempo proprio grazie alle loro meccaniche.


Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *