martedì, 25, giugno, 2019
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Android » Android Lollipop: brick su Nexus 7 segnalato dagli utenti

Android Lollipop: brick su Nexus 7 segnalato dagli utenti

L’aggiornamento di Android Lollipop su Nexus 7 provoca il brick del dispositivo, l’allarme parte dalla segnalazione in massa via Twitter di numerosi utenti.

Android Lollipop su Nexus 7

Il problema è grave e coinvolge il Nexus 7 sia di prima che di seconda generazione, ovvero del 2012 e del 2013. Molti utenti che posseggono un Nexus 7 e che aspettavano con ansia l’aggiornamento di Android Lollipop si ritrovano ora con il classico ‘mattoncino’, col terminale inutilizzabile e non funzionante. Non esiste alcuna ragione comprensibile ma così è: il dispositivo non ce la fa a passare la fase di boot e rimane brickato, cioè bloccato sulla schermata che riporta il logo di Big G. Si potrebbe pensare ad un problema hardware o software ma, visto che si tratta di una segnalazione di massa, il problema non può che essere l’aggiornamento ad Android 5.0 Lollipop.


Gli sviluppatori hanno risposto all’allarme verificando subito e cercando la causa del problema: sono entrati nella recovery del Nexus 7 e si sono resi conto che il sistema non si avvia in quanto, nel montare la memoria flash interna, questo si blocca. Chi non avesse ancora aggiornato il Nexus 7 ad Android Lollipop dovrebbe evitare di farlo, per ora, e aspettare nuovi risvolti sulla faccenda per capire dove si nasconde il problema e se verrà risolto a breve. A chi lo avesse già aggiornato non resta altro da fare che lasciare acceso il tablet fino all’uscita del prossimo aggiornamento, avendo cura di non spegnerlo mail.

E’ consigliabile a tutti, per ora, non accostarsi alle factory image di Android 5.0.2; sembrano queste, infatti, la causa principale del brick. L’aggiornamento ad Android 5.1, già rilasciato in alcuni Paesi, non risulta colpito dal bug. In sostanza, seppure il roll-out della versione 5.1 di Android sia iniziato, diversi utenti stanno ricevendo ancora Lollipop 5.0.2, che spinge il dispositivo a ‘dimenticare’ i dati relativi alle varie partizioni nella memoria interna e porta il Nexus 7 a bloccarsi inesorabilmente.

Google e Asus non si sono ancora pronunciati in merito e non hanno ancora reagito con dichiarazioni ufficiali alle ondate di reclami che riempiono Twitter nelle ultime ore, tanto che l’hashtag #Nexus7bricked è diventato popolare sul social. Questo silenzio da parte di Big G e Asus rende il problema riscontrato per l’aggiornamento ad Android Lollipop ancora più inaccettabile e pesante. Nonostante il loro silenzio, alcuni rumor  riferiscono di un danno alla scheda madre causato dall’aggiornamento. Alcuni esperti consigliano agli utenti che hanno subito questo problema di eliminare tutte le partizioni presenti ri-flashando la factory rom di Android 5.1 per formattare e far ripartire il Nexus 7. Ma è consigliabile aspettare.


Loading...

Guarda anche

BlackBerry Passport

BlackBerry Passport: prime immagini con Android Lollipop installato

Blackberry ha rivoluzionato il suo modo di fare smartphone, non produrrà più direttamente i dispositivi …

Huawei Honor 5X

Huawei Honor 5X sbarca in Europa, Italia inclusa, oggi 4 febbraio

Si chiama Huawei Honor 5X il più recente dispositivo di fascia media realizzato dal colosso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *