domenica, 8, dicembre, 2019
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Android » Android 6.0 Marshmallow: quali dispositivi Motorola saranno aggiornati

Android 6.0 Marshmallow: quali dispositivi Motorola saranno aggiornati

Android 6.0 Marshmallow

Motorola annuncia ufficialmente la lista dei dispositivi che, prossimamente, verranno aggiornati ad Android 6.0 Marshmallow. I dispositivi inclusi nella lista sono i migliori terminali lanciati negli ultimi due anni, restano esclusi tutti quelli datati 2013 tra cui Moto X. Mancherebbero alla lista altri modelli importanti: tutte le versioni di Moto E e la prima generazione di Moto G.

Ecco l’elenco completo confermato da Motorola dei dispositivi che riceveranno Android 6.0 Marshmallow:

  • Moto X 2015 Pure Edition (3a Gen.)
  • Moto X 2015 Style (3a Gen.)
  • Moto X 2015 Play
  • Moto G 2015 (3a Gen.)
  • Moto X 2014 Pure Edition (2a Gen.) negli USA, America Latina, Europa e Asia
  • Moto G / Moto G con 4G LTE 2014 (2a Gen)
  • Droid Turbo
  • Moto MAXX 2014
  • Moto Turbo 2014
  • Nexus 6

Conserviamo questa lista di base ricordandoci, però, che l’azienda Motorola potrebbe aggiungere altri modelli nel corso del tempo e in attesa dell’aggiornamento effettivo. In previsione dell’update alla prossima versione del sistema operativo Android, Motorola intende dismettere le App Moto Assist, Moto Connect e Moto Migrate. In particolare, Migrate e Connect non verranno più installate nei nuovi modelli prodotti, mentre Assist verrà rimossa dalle build di Marshmallow. Tutto questo perché molte funzioni risulterebbero doppie (Assist con Doze e la gestione sonora, Migrate con il supporto per il backup dei dati di Android 6.0), quindi Motorola preferisce offrire all’utenza un’esperienza unica. Tutti i miglioramenti apportati da Android 6.0 Marshmallow che risulterebbero doppi con i servizi già forniti da Motorola verranno unificati rimuovendo le App dell’azienda.


Tra i vari miglioramenti che Android 6.0 Marshmallow apporterà ai dispositivi Motorola listati in precedenza ritroviamo:

  • Modalità Doze che, col sistema deep sleep quando lo smartphone non è in uso, controlla il risparmio energetico del telefono per prolungare la durata della batteria.
  • Now On Tap, funzione che consente la visualizzazione del maggior numero possibile di dati su un certo oggetto d’interesse.
  • Android Pay, il sistema di pagamento mobile possibile con un semplice tocco per fare acquisti in sicurezza senza la necessità di aprire App di terze parti.
  • Gestione del volume semplificata, un sistema più intuitivo per controllare il volume dei media e della suoneria.
  • Condivisione diretta semplificata di foto, link, notizie e altro con i contatti preferiti.

L’azienda ha dichiarato che nelle prossime settimane svelerà nuovi dettagli sul rilascio ufficiale di Android 6.0 Marshmallow sui dispositivi suddetti, visto che ancora non si sa nulla in merito.


Loading...

Guarda anche

Motorola presenta 5 nuovi smarthone in arrivo

Dopo il successo che ha avuto Motorola con i suoi dispositivi smartphone G5 e G5S, …

motorola-moto-z2-force-2

Mini-recensione del Motorola Z2 Force: caratteristiche tecniche e fisiche

Il Motorola Z2 Force è uno degli smartphone più potenti mai creati. Ottimo successore del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *