sabato, 24, Ottobre, 2020
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Smartphone » Wiko lancia il suo View4 con 3 giorni di autonomia

Wiko lancia il suo View4 con 3 giorni di autonomia

Wiko, compagnia nota per la produzione di smartphone economici, si prepara a lanciare i suoi nuovi interessanti modelli che vantano caratteristiche peculiari.

View4 e View4 Lite, hanno infatti una batteria a lunga durata, assieme al prezzo budget che caratterizza le produzioni Wiko.

View4 hano uno schermo da 6,52 pollici, fotocamera frontale, da 8 megapixel.

Sul retro dello smartphone c’è una tripla fotocamera con sensore principale da 13 mp oltre a un ultra-grandangolare da 5 mp e un sensore di profondità da 2 mp.

Lo smartphone si difende bene anche dal lato delle prestazioni con un processore octa-core A25 di Mediatek, 3 GB di Ram, 64 GB di memoria interna e una batteria da 5mila mAh che promette di durare fino a tre giorni, cifra altissima rispetto ai vecchi modelli Wiko.

Non manca un tasto dedicato a Google Assistant.

Il nuovo Wiko ha un prezzo davvero allettante, si parla infatti di 160 euro per il modello più prestante e di 130 euro per quello low cost.


Cifre interessanti all’interno di un mercato smartphone sempre più caro dove è possibile reperire soluzioni senza troppe pretese ma con vantaggi notevoli, come la batteria del nuovo Wiko. 

Si tratta di un prodotto interessante che si assesta tra gli smartphone di fascia media e quelli di fascia bassa.

Mentre i vecchi modelli Wiko potevano avere qualche problema per quanto riguarda prestazioni e durata della batteria, con View4, sembra che la compagnia sia riuscita a dar vita a un prodotto da non trascurare, specialmente se quello che cercate è un prodotto in grado di durare e al prezzo più basso possibile.

Attenzione però, nella fascia dei 150 euro esistono anche soluzioni di altri brand che potrebbero essere superiori al nuovo Wiko.

Comunque una interessante novità per un mercato smartphone saturo, ma dove i prezzi tendono spesso a levitare.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *