lunedì, 12, Aprile, 2021
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Editoriali » Problemi Google: possibile attacco hacker? Cosa succede?

Problemi Google: possibile attacco hacker? Cosa succede?

Nella giornata di oggi Google ha visto una serie di disservizi senza precedenti con problemi di accesso a tutte le sue piattaforme.

Per alcune ore e per moltissimi utenti, la piattaforma e i suoi servizi sono risultati inagibili, con down diffusi e problemi di utilizzo.

Youbube, Gmail, lo stesso motore di ricerca, ma anche Maps e tutta l’offerta Google è caduta all’improvviso senza motivazioni chiare.

La compagnia ha parlato di un problema nel «sistema di autenticazione», durato all’incirca «45 minuti» e legato a un «problema di archiviazione interno».

La situazione è stata risolta.

«Ci scusiamo con chiunque sia stato affetto dal malfunzionamento e condurremo uno studio accurato per fare in modo che questo non si ripeta».

Una spiegazione che non soddisfa tutti e che fa ipotizzare un attacco hacker o la possibilità di leak importanti per gli utenti.

Il fatto che la problematica sia legata propria all’autenticazione, non esclude possibili attacchi e furti di informazioni, con passowrd comprosse e problemi di privacy.


Come spesso accade, le grandi aziende di questo genere non rilasciano mai le informazioni complete riguardo ai disservizi.

Il dubbio rimane e, probabilmente, scopriremo solo nei prossimi giorni l’esatta natura del problema riscontrato da milioni di utenti, in particolare negli USA dove il disservizio è stato molto più sentito e ha mandato in tilt tutti i sistemi della compagnia.

In un periodo dove si registrano pesanti attacchi hacker, in particolare negli USA, la notizia desta infatti molti sospetti e potrebbe essere correlata a quella, data solo ieri, di un imponente attacco informatico che ha colpito il paese.

Non dovrebbero esserci compromissioni, almeno da quanto riferisce Google.

Se dovessero esserci novità siamo sicuri che arriveranno nuovi aggiornamenti.

Se siete particolarmente attenti alla sicurezza online, nel dubbio attivate la due fattori, sempre che non l’abbiate già fatto.

In rete, più misure di sicurezza abbiamo, e meglio è.


Guarda anche

Google arriva la DarkMode anche per i risultati

Sembra impossibile che ci voglia così tanto per quello che potrebbe risolversi con un layer …

Ancora virus nel Play Store Android

Il Google Play Store continua a essere piagato da virus e malware; questa volta si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *