lunedì, 15, ottobre, 2018
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Android » Android 9 è arrivato

Android 9 è arrivato

Android 9 Pie è disponibile da qualche ora sui dispositivi Google Pixel ed Essential Phone.

Tutti gli altri smartphone che hanno partecipato alla beta indetta da Google, dovranno invece attendere l’autunno per vedere arrivare il nuovo sistema operativo.

Attesissimo e ricco di novità, Android 9 arriverà più rapidamente sui dispositivi Android One, un colpo di mano Google che stacca la concorrenza imponendo agli amanti dei nuovi OS di sfruttare dispositivi nativi come Google Pixel.

Android 9 Pie, non metterà immediatamente a disposizione degli utenti tutte le feature annunciate durante Google I/O 2018, mancano per esempio le funzionalità relative al monitoraggio delle app e al limitazione delle notifiche richiesta a  gran voce dagli utenti.

Mancano poi le Slices informative che arriveranno durante l’autunno.
Il nuovo sistema operativo vanta però numerose novità come la funzione Adaptive Battery, capace di ottimizzare la durata della batteria in base alle nostre abitudini.


Adaptive Brightness che offre la stessa funzione ma in questo caso relativa alla retroilluminazone.

Spiccano poi le App Action, una serie di suggerimenti che rendono le azioni sul dispositivo più rapide e intuitive, oltre alla navigazione gestuale e a una migliore gestione del multitasking.

L’arrivo di un nuovo Android è sempre un momento di grande interesse e entusiasmo da parte dell’utenza, con Android 9, Google promette di dare notevoli soddisfazioni agli amanti del robottino e di iniziare così a fare strada a Fuchsia, sistema che sostituirà Android nei prossimi anni e le cui caratteristiche inizieremo a trovare negli aggiornamenti venturi.

I fortunati possessori di un Google Pixel, possono già mettere le mani sul nuovo OS e dare la loro opinione sul design scelto e le nuove funzionalità implementate.

Il mondo Android è di nuovo tutto da scoprire grazie a questa gradita innovazione che entra nell’eterna lotta Google IOS, e chi sa che questa volta il robottino non abbia la meglio.


Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *