martedì, 16, Agosto, 2022
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Guide » Smart App Protector: guida su come bloccare le app con una password

Smart App Protector: guida su come bloccare le app con una password

Tra le features estendibili su Android con servizi terzi, a spiccare è Smart App Protector che modifica la definizione di sicurezza.

smart app lock

Con gli ultimi top di gamma del settore il reparto software, in particolare degli applicativi forniti, ha rivolto maggiormente l’attenzione alla tutela della privacy tramite la limitazione d’accesso alle proprie app nel momento in cui il device è nelle mani di amici o estranei. Nonostante Android non contempli la possibilità di fornire tale sicurezza, in modo naturale, è possibile provvedere naturalmente ricorrendo a servizi come Smart App Protector.

Si tratta di un’app capace d’interporsi come un perfetto firewall ricco di funzionalità, proteggendo i servizi da voi designati da sguardi ed intrusioni indesiderate, sfruttando un meccanismo di lock con password molto semplice oltre che intuitivo da impostare. Il primo passo, una volta installata Smart App Protector, consiste nell’attivazione del servizio inserendo il codice di sblocco “7777” quale chiave d’accesso univoco da poter modificare cliccando sulla scheda “Settings“, “Impostazioni password e schema” ed infine su “Password“, ovviamente verificando l’attivazione del servizio stesso nell’area superiore destra dove visualizzerete un pallino verde, se attivo, oppure rosso, se disattivato, con lo switch eseguibile proprio con un semplice tocco su quest ultimo.


L’aggiunta a Smart App Protector delle app da proteggere avviene nella scheda “App Lock“, cliccando sul tasto “+” che fornisce l’accesso all’elenco di servizi presenti ai quali porre una spunta e confermare il tutto cliccando su “Aggiungi“, potendo anche sfruttare l’eventuale metodo di blocco “Fake” presente nella sfera circolare sul margine destro che destina una messaggio d’errore in caso d’apertura dell’app. Un’applicazione quindi interessante e molto utile che trovate gratuitamente all’interno del Google Play Store:


logo-app
App Name
Developer
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app


Guarda anche

123456 continua ad essere la peggiore password anche nel 2019

Nell’era degli hacking continui e del più grande rischio sicurezza mai visto prima dovuto alla …

Google Play Store: aumentiamone la sicurezza con una password

Se il vostro smartphone non è spesso tra le vostre mani, allora ecco la guida …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *