domenica, 25, agosto, 2019
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Guide » Samsung Galaxy S6 e S6 Edge: bug risolto, ecco come procedere

Samsung Galaxy S6 e S6 Edge: bug risolto, ecco come procedere

Samsung Galaxy S6 e S6 Edge: bug risolto

La soluzione per il bug che aveva colpito Samsung Galaxy S6 e S6 Edge facendo sparire dal menu a tendina i 3 toggle (connessione dati, modalità privata e router Wi-Fi) arriva col rilascio di un’App da Samsung: QuickPanel Restore. Un fix ufficiale rapido e indolore, che scongiura il suggerimento iniziale di Samsung dell’hard reset e la seguente alternativa dell’installazione terza di un’App modificata. Se la pazienza è la virtù dei forti, stavolta chi ha saputo attendere l’ha spuntata. L’azienda sud-coreana ha rilasciato nelle ultime ore un’APK che potrete scaricare da Samsung Apps.

Seguendo questi semplici step risolverete subito il problema sul vostro Samsung Galaxy S6 e S6 Edge.

Collegatevi a questo thread di XDA e scaricate questa App sviluppata da NimeniAltu per correggere il toggle della connessione dati, ma controllate bene di avere MultiWindow attivo.

Per correggere il toggle dell’hotspot mobile mancante, scaricate l’App da qui. Mentre potrete risolvere il problema associato al toggle della modalità privata scomparso dal vostro Samsung Galaxy S6 scaricando l’App da quiUna volta che avrete lanciato QuickPanel Restore, dovrete cliccare sul grande tasto Ripristina (Restore) al centro della schermata e restare in attesa che il software agisca. I toggle torneranno al loro posto dopo pochi secondi sul vostro Samsung Galaxy S6.

A fine operazione e dopo aver risolto il bug, che (è stato confermato) dipende dall’update alla versione Android 5.1 Lollipop , QuickPanel Restore – molto educatamente – vi inviterà a disinstallarlo per non occuparvi memoria preziosa sul telefono. Fatto. Controllate se i 3 toggle sono tornati nel vostro Samsung Galaxy S6 o S6 Edge. Riguardo alla vulnerabilità della tastiera SwiftKey preinstallata che ha coinvolto Samsung Galaxy S6 e un totale di 600 milioni di dispositivi, Samsung ha annunciato un fix in arrivo.


2

Sarà utilizzata la piattaforma Samsung Knox per risolvere presto (nei prossimi giorni) il grave problema. Tale aggiornamento sarà eseguito OTA e permetterà di risolvere la falla in tempi rapidi. Secondo una dichiarazione di Samsung, non è semplice sfruttare il bug (occorre l’accesso alla stessa rete, solitamente Wi-Fi, non protetta della persona presa di mira, per esempio), ma nel caso in cui lo smartphone (tra cui il Samsung Galaxy S6) di un utente venisse colpito, l’hacker potrebbe accedere alle risorse (GPS, microfono, videocamera, sensori) e potrebbe anche installare programmi (App malevole incluse), accedere a dati personali (foto, messaggi) e ascoltare le telefonate. Tutto questo senza che la vittima si accorga di nulla.

Non è possibile disinstallare dal telefono la tastiera SwiftKey preinstallata nel Samsung Galaxy S6 (e non solo) perché ha un elevato livello di privilegi, i file di update viaggiano in rete non cifrati e accede ad elementi importanti del sistema; questo è possibile solo se è stata precedentemente installata da Google Play Store. Non resta che attendere un aggiornamento e l’intervento di Knox.

In realtà il bug è stato scoperto e segnalato da Now Secure a Samsung a dicembre del 2014, ma la patch sviluppata dall’azienda è stata poi affidata a inizio 2015 agli operatori per la distribuzione. Tutto questo ha portato alla mancanza di protezione per tanti, troppi dispositivi commercializzati attraverso i canali normali di vendita. Ora che il rischio si è diffuso a macchia d’olio, la società Now Secure ha reso pubblica tale minaccia spingendo Samsung e trovare una soluzione al più presto.

Intanto, Samsung ci tiene a evidenziare che, dal Samsung Galaxy S4 in poi, fino al Samsung Galaxy S6 e S6 Edge, i dispositivi più recenti sono protetti dal sistema Knox per limitare i rischi di attacchi. In effetti,. pare non ci siano state ancora segnalazioni di utenti colpiti. Nei prossimi giorni, partirà la distribuzione di un aggiornamento di security che verrà installato automaticamente dal sistema Knox.


Loading...

Guarda anche

Android Marshmallow sbarca su Samsung Galaxy S6 e LG G4

Android Marshmallow fa la sua apparizione ufficiale sui top di gamma Samsung Galaxy S6, S6 …

Samsung Galaxy S6 e S6 Edge con Android 6.0 Marshmallow

Samsung Galaxy S6 e S6 Edge: prime foto con Android 6.0 Marshmallow

Dopo l’annuncio e la pubblicazione ufficiale della versione beta di Android 6.0 Marshmallow, arrivano anche …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *