martedì, 22, Settembre, 2020
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » News » Nokia: il grande ritorno sarà Android?

Nokia: il grande ritorno sarà Android?

Immagini leaked di due nuovi prototipi di smartphone ed il video ‘our vision’ diffuso, di recente, dal canale ufficiale Nokia su YouTube sono la prova più che evidente del fatto che la storica azienda finlandese si stia organizzando per tornare a produrre in campo mobile.

Nokia: il grande ritorno sarà Android?

L’accordo sottoscritto con Microsoft scadrà ufficialmente a fine 2016: in attesa di sciogliere le catene e dopo aver esteso il suo business nel campo delle telecomunicazioni con l’acquisizione Alcatel-Lucent, avrà modo di ‘scatenarsi’ nella fase di pianificazione e sviluppo di nuovi smartphone. Le foto trapelate a gennaio dalla Cina fanno ben sperare riguardo all’intenzione da parte di Nokia di immettere sul mercato nuovi smartphone col suo brand. Le immagini mostrano i prototipi di due smartphone in materiale plastico, il cui design squadrato è celato e comunque non meglio definito, come sempre avviene in fase di rumor e leaks.

Dovrebbero essere questi gli smartphone da produrre in tandem con Meizu? Pare di sì. Foto a parte, ancora nessun dettaglio sulle caratteristiche tecniche, troppo presto per sperarci. Quello che si sospetta e si ipotizza è che Nokia potrebbe allearsi con l’azienda cinese Meizu (ben lieta di aprirsi un varco in Europa con un marchio come quello finlandese) e sceglierla come partner strategico per produrre un nuovo misterioso smartphone.

Nokia: il grande ritorno sarà Android?

A comprovare l’intenzione di tornare a produrre smartphone è stata la recente diffusione di un video su YouTube da parte del canale ufficiale dell’azienda finlandese: “Our vision”, ovvero la loro visione della tecnologia mobile. Ecco il video, di seguito.


In più, è già stata anticipata la prossima commercializzazione di quello che dovrebbe chiamarsi Nokia C1, di cui sono apparse foto in rete che lo ritraggono con un corpo realizzato interamente in metallo e due bande per le antenne, molto similmente ad HTC One A9: si tratterebbe di un telefono di fascia bassa ed il prezzo previsto dovrebbe aggirarsi intorno ai 75 dollari. C’è, però, un altro smartphone che potrebbe segnare il grande ritorno dell’azienda: Nokia 235, un dispositivo compatto e stondato ai lati con display da 4 pollici, tastierino numerico e scocca in alluminio non particolarmente ambizioso, cui seguirebbero altri misteriosi smartphone.

Nokia: il grande ritorno sarà Android?

Si tratterebbe di un telefono dual SIM (assente la connettività 4G) con USB Type-C e, a giudicare dal tastierino, si pensa ad un dispositivo della linea Asha per i mercati emergenti. Oltre a riorganizzarsi per il rientro nella produzione di telefoni, Nokia starebbe lavorando nel campo dei visori di realtà virtuale (del tipo Oculus Rift). Una volta libera da Microsoft (e quindi dall’OS Windows 10 Mobile), quale sistema operativo sceglierà per i nuovi smartphone? Android, senza dubbio, secondo gli esperti. La società ha preferito accennare i suoi prossimi piani attraverso un video avvolto nel mistero senza peraltro pronunciarsi. A seguire…


Guarda anche

Nokia

Nokia: confermata al top delle vendite a fine 2017

Ebbene sì: come da titolo, Nokia ha venduto più di Sony, Google, OnePlus, Lenovo ed …

nokia 8

La Nokia ritorna sul mercato con il Nokia 8

Nel pieno dell’estate, tanti sono i prodotti tecnologici a stimolare la curiosità e l’interesse, mentre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *