domenica, 14, Luglio, 2024
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Smartphone » LG » LG G5 ufficiale: inizia la nuova era del telefono modulare

LG G5 ufficiale: inizia la nuova era del telefono modulare

Appena presentato in via ufficiale, alla vigilia del MWC 2016 di Barcellona, il nuovo top di gamma LG G5, uno degli smartphone più attesi.

Presentato in via ufficiale al MWC 2016 di Barcellona, il nuovo top di gamma LG G5

L’attesa frenetica viene ampiamente ripagata dai dettagli rivelati dal gigante sud-coreano: senza nulla togliere al design elegante, questo terminale ha da offrire vari punti di forza, primo fra tutti un concept modulare, con accessori come LG 360 Cam o il casco LG 360 VR, tutti gli extra e plug-in che fanno da degno supporto ad un telefono speciale. Si avvale dei cosiddetti LG Friends, gadget che lo trasformano di volta in volta in macchina fotografica, hub, stereo o porta per interagire con altri dispositivi.

Questi ‘amici’ di LG G5 sono:

  • LG 360 Cam, videocamera sferica con doppio sensore che cattura foto fino a 16 MP e video fino a 2k supportando all’istante YouTube 360 e Google Street View
  • LG 360 VR, un display a forma di casco per la realtà virtuale da 1.88 pollici con risoluzione da 960 x 720 pixel, che si collega a LG G5 tramite USB-C
  • LG Hi-Fi Plus, un DAC esterno a 32-bit che funge da amplificatore
  • Rolling Bot, un drone con telecamera da 8 MP, dotato di supporto Wi-Fi per funzionare come telecamera di sicurezza in remoto e varie applicazioni di domotica
  • Tone Platinum, cuffie Bluetooth dall’alta qualità audio, le prime dotate di codec aptX HD che garantisce un audio a 24 bit
  • Smart Controller, realizzato in tandem con la Parrot, che trasforma lo smartphone LG G5 in un sistema dedicato ai droni.

Presentato in via ufficiale al MWC 2016 di Barcellona, il nuovo top di gamma LG G5


LG G5 è costruito interamente in alluminio anodizzato, con un corpo ergonomico, completo di sensore per le impronte digitali. Il brillante display da 5.3 pollici IPS LCD ha una risoluzione QHD da 2560 x 1440 pixel con densità 554 ppi: è always on per consentire di controllare le notifiche senza bisogno di accendere completamente lo schermo consumando il minimo, circa 0.8% ogni ora. Il vetro anteriore è 3RD Arc Glass. Il processore è un signor Qualcomm Snapdragon 820 (con CPU quad core a 64 bit e GPU Adreno 530), supportato da 4 GB di memoria RAM e 32 GB di ROM, espandibile fino a 2 TB via slot microSD e USB Type-C.

Presentato in via ufficiale al MWC 2016 di Barcellona, il nuovo top di gamma LG G5

LEGGI ANCHE:LG G5 Lite: spunta una variante del prossimo top di gamma

La batteria da 2800 mAh è facilmente removibile grazie all’uso di un bottone apposito ed è espandibile a 4000 mAh (con una batteria integrata da 1200 mAh) per aumentare l’autonomia del 15%. La batteria di LG G5 ha il supporto alla tecnologia QuickCharge 3.0 per la ricarica rapida. La fotocamera posteriore è doppia (da 16 MP come quella velocissima del G4 e da 8 MP grandangolare, con angolo da 135 gradi) e sensore frontale da 8 MP: le due fotocamere posteriori si possono usare insieme e le caratteristiche speciali sono date da 9 filtri derivati da pellicole di macchine analogiche per simulare gli effetti delle vecchie Kodak o Agfa.

LG G5 non è il telefono modulare del Project Ara di Google, ma un modello modulare immaginato dall’azienda coreana ben riuscito, grazie al supporto degli ‘amici’ che, come abbiamo visto, sono in grado di trasformarlo in fotocamera, stereo, hub, drone. Arriva con a bordo il sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow. Caratteristiche di connettività: USB Type-C, Wi-Fi 802.11 a, b, g, n, ac, NFC, Bluetooth 4.2, GPS Il nuovo top di gamma di fascia alta della LG sarà disponibile nelle colorazioni oro, argento, pink e titan.


Guarda anche

aggiornamento ad Android Marshmallow per Samsung Galaxy S5

Arriva l’aggiornamento ad Android Marshmallow per Samsung Galaxy S5

Il momento tanto atteso da tutti i possessori di uno dei flagship di casa Samsung …

aggiornamento di Android 6.0.1 Marshmallow per Samsung Galaxy Note 4

Arriva anche in Italia l’aggiornamento di Android 6.0.1 Marshmallow per Samsung Galaxy Note 4

Anche in Italia arrivano gli aggiornamenti all’ultima versione di Android 6.0.1 Marshmallow per il top di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *