venerdì, 7, Agosto, 2020
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Android » Essential phone: la domotica alla portata di tutti

Essential phone: la domotica alla portata di tutti

La calda stagione sta già iniziando a sbollire, tuttavia il periodo è particolarmente intenso per quanto riguarda lanci e slanci tecnologici: l’Essential Phone fa parte proprio di questi ultimi. Sei curioso di conoscere il nuovo prodotto domotico? Allora segui l’articolo.

Finalmente è sbarcato sul mercato ma per ora solamente negli Stati Uniti e al prezzo di lancio di circa 699 dollari; si prepara già a competere con Apple e Samsung. Uno dei suoi obbiettivi principali è quello di creare un sistema aperto che si trasforma ma che mai diventa obsoleto.

Il suo nome completo è ”Essential Phone PH-1” ed è figlio di Andy Rubin, lo stesso creatore del celebre sistema operativo Android. Il suo nome non indica solo il dispositivo in sé ma una vera e propria nuova compagnia che già si mostra agguerrita nei confronti dei colleghi/avversari.
Nel mese di maggio è stato presentato dall’azienda anche un dispositivo pensato per la domotica, in competizione con Amazon Echo nel campo degli assistenti tecnologici casalinghi. Secondo il suo creatore, l’obbiettivo vero di Essential è di risolvere il problema dell’eccessiva presenza e dell’eccessivo uso della tecnologia con frequenza quotidiana.


Al suo interno si trova un processore Qualcomm 835, 4GB di RAM e 128GB di memoria interna non espandibile. La fotocamera frontale è da 8 megapixel e il retro ne presenta addirittura altre due. Sprovvisto di jack per le cuffie a causa della sua fascia alta di appartenenza, fornisce però un adattatore Usb-C.

Schermo senza bordi, 5,7 pollici in formato 19:10 con risoluzione QHD di 2560×1312 pixel. Il sistema operativo è Android 7.1.1 Nougat senza programmi inutili preinstallati (bloatware).
La novità è che sarà prevista una camera per fare video a 360° come gadget che funziona ad aggancio sulla parte superiore del telefono (67 mm di altezza, 32 di larghezza, 12 di spessore e 35 di peso).
Notevole la presenza di ben 4 microfoni per creare un audio tridimensionale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *