martedì, 7, Febbraio, 2023
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Guide » App Backup&Restore: come effettuare il downgrade di un’app senza permessi di root

App Backup&Restore: come effettuare il downgrade di un’app senza permessi di root

L’update di un’applicazione non sempre garantisce miglioramenti, ecco come effettuare il downgrade senza permessi di root con App Backup&Restore.

App Backup & Restore - italian

Il Google Play Store garantisce quotidianamente agli agli sviluppatori di poter incrementare la qualità di utilizzo delle proprie applicazioni Android ciò grazie ai costanti aggiornamenti messi a disposizione degli utenti che, a prescindere se abbiano impostato gli updates automatici oppure li eseguano in modo periodo manualmente, si ritrovano con release spesso non reversibili i cui cambiamenti potrebbero non piacere. Nel caso di novità non particolarmente funzionali o persino peggioramenti, cosa possibile, effettuare il downgrade dell’applicazione potrebbe essere l’unica soluzione disponibile specialmente se si ricorre ad App Backup&Restore.

Il problema legato a questa manovra risiede purtroppo nelle opportunità di riaccedere alla precedente versione, non più disponibile attraverso il Google Play Store, senza però rinunciare del tutto alla sperimentazione di nuove release che potrebbero introdurre versi miglioramenti, il tutto attraverso uno stratagemma che consente di poter avere entrambe le porte aperte scegliendo la migliore in base ai gusti. Una volta scaricata App Backup&Restore, selezionate dalla main page le applicazioni di cui vorreste eseguire il backup e cliccate sulla voce, posta a fondo schermata, “Backup” attendendo il completamento del processo che creerà un’immagine di copia sul vostro dispositivo.


Una volta scaricato un qualsiasi aggiornamento dal Google Play Store, in caso di problemi, potrete tornare alla schermata “Archiviato” di App Backup&Restore e selezionare le applicazioni da ripristinare alla release da voi copiata, completando il processo cliccando sulla voce a fondo pagina “Ripristino“. L’applicazione è disponibile gratuitamente dal seguente box link:


logo-app
App Name
Developer
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app


Guarda anche

Samsung Galaxy Note 4: tutti i principali trucchi per ottimizzare il phablet

Se siete possessori di un Samsung Galaxy Note 4, oppure lo state acquistando, vi sveliamo …

Google Play Store: come risolvere gli errori in caso di problemi

Non di rado il Google Play Store manifesta errori d’accesso, di visualizzazione app, a volte di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *