lunedì, 6, Febbraio, 2023
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Guide » Android: i trucchi su come velocizzare la ricarica della batteria

Android: i trucchi su come velocizzare la ricarica della batteria

Velocizzare i tempi di ricarica della batteria del tuo smartphone è possibile con alcuni accorgimenti, ecco quali.

ricalibrarebatteriaandroidguida

[adsense-336×280]

Nonostante lo sviluppo degli smartphone Android stia dando vita a modelli sempre più preformanti sotto vari punti di vista,  il settore soffre ancora in alcuni punti come la questione autonomia che le attuali batterie non sembrano poter garantire, rimanendo indietro nel percorso evolutivo rispetto a features software e configurazioni hardware sempre più all’avanguardia ma che, senza ottimizzazioni, prosciugano le risorse in breve tempo, spingendo molti utenti, non interessati all’acquisto di batteria supplementari, a cercare i metodi per velocizzare la ricarica della batteria, in modo da sfruttare anche i pochi momenti disponibili durante la giornata per avere il device sempre carico.


Ottenere tali risultati sugli smartphone Android è possibile, per velocizzare la ricarica della batteria è necessario però conoscere i principali trucchi, spesso neppure particolarmente complessi ma poco conosciuti e vi sveliamo quali sono. Tra i primi consigli uno dei più utili è sicuramente spegnere il device in fase di ricarica, sebbene possa apparire alquanto sciocca, tale soluzione limita ed abbatte i consumi durante la procedura disabilitando i vari elementi di peso, come display, WiFi, 3G, GPS e risorse in background.

Altro importante suggerimento per aiutarvi a velocizzare la ricarica della batteria dello smartphone Android è l’utilizzo della presa da muro elettrica, anzichè del cavo dati USB in associazione ad un dispositivo quale può essere il personal computer, oppure le moderne console da gioco ed i televisori, che vantano prese USB per interfacciarsi del device, ciò garantendovi una portata, in termini di conduzione e potenza elettrica, decisamente maggiore, con tempi ridotti per il completamento della procedura.

Infine,tra i migliori consigli che andrebbero sempre osservati per velocizzare la ricarica della batteria, non bisognerebbe mai sottovalutare la temperatura dell’ambiente di ricarica, lo smartphone come congegno elettronico vanta infatti i medesimi punti deboli di qualsiasi circuito e tra questi le alte temperature rappresentano un danno più che un vantaggio, con il surriscaldamento principale fattore della dispersione elettrica, con consumi, a parità di condizioni, maggiormente elevati, è quindi opportuno, ove possibile, ricaricare il device in ambienti freschi.


Guarda anche

Android 12

Le novità in arrivo prima di Android 12

Prima del rilascio di Android 12, Google rilascerà delle nuove funzionalità che saranno disponibili su …

malware

Ancora virus nel Play Store Android

Il Google Play Store continua a essere piagato da virus e malware; questa volta si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *