martedì, 22, Settembre, 2020
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Android » Android Experiments apre le porte a tutti gli sviluppatori creativi

Android Experiments apre le porte a tutti gli sviluppatori creativi

Chi ha intenzione di proporre la sua App nel cassetto da oggi può farlo. Google col suo nuovo sito Android Experiments apre le porte a tutti gli sviluppatori creativi che vogliono contribuire a rendere sempre più coinvolgente, flessibile e open il robottino verde.

Android Experiments

L’annuncio ha il sapore della sfida e nessun informatico dalla creatività vivace e giovane può tirarsi indietro. Per il gusto di partecipare, innanzitutto, ma anche per la soddisfazione di veder vagliata e magari pubblicata la propria App su Google. Ovviamente, in questo modo Big G attira i riflettori su di sé per ‘benedire’ software innovativi che possano accrescere il suo già ricchissimo calderone di proposte per i dispositivi del robottino verde. Come per il progetto già avviato di Chrome Experiments (che contiene, ad oggi, oltre mille esperimenti), Android Experiments (la versione mobile per smartphone, tablet e smartwatch) è aperto a tutti coloro che abbiano sviluppato applicazioni che funzionino con OS Android 4.4 KitKat o successivi e che presentino la propria ‘creatura’ col sistema open source.


E’ fondamentale che l’App venga realizzata con l’SDK e l’NDK di Android, Android Wear, con la board IOIO, Processing, Cinder, Unity 3D e OpenFrameworks, gli strumenti per sviluppare nuove funzioni interattive con i dispositivi mobile. Con tutto quello che Google già offre sul suo Play Store, riuscire a stupire il suo team sarà un’impresa ardua e, in caso positivo, più che meritata per chi vincerà questa nuova sfida lanciata dal colosso di Mountain View per arricchire tanto il sistema operativo Android quanto Android Wear, la piattaforma per gli indossabili.

Tutti i software che saranno ritenuti idonei verranno presentati in ‘vetrina’ sul portale Android Experiments, ed i migliori  saranno resi disponibili sul Play Store per il download gratuito. Di seguito, potrete visualizzare il video di presentazione che, oltre a togliervi la curiosità, vi farà capire meglio quali possono essere a grandi linee le App in grado di soddisfare le linee di Google. Ecco il video.

Sono già presenti sul sito di Android Experiments  venti esperimenti starter (dalla grafica, al wearable, alla fotografia, ai selfie) che rappresentano una fonte di’ispirazione per la creazione di App innovative. Non c’è arma migliore, per chi come Google è alla continua ricerca di idee nuove, che lanciare una sfida come questa coinvolgendo non solo sviluppatori veri e propri ma anche la creatività degli utenti. Per accettare la sfida potete collegarvi a questo link e in bocca al lupo a tutti coloro che parteciperanno…


Guarda anche

ToTok rimosso dal Play Store: software spia?

La App ToTok, ha scatenato un enorme scandalo. A quanto pare infatti, la piattaforma di …

iphone x gestures su android

Utilizzare i gesti di iPhone X sul tuo dispositivo Android

Con iPhone X, Apple ha adottato una serie di gesture di navigazione che hanno fatto …