venerdì, 26, Febbraio, 2021
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Android » Android 12, ecco le novità

Android 12, ecco le novità

Google ha rilasciato la developer preview di Android 12; il primo passo per il rilascio della nuova versione del famoso sistema operativo, presente in buona parte di smartphone del mondo e utilizzato anche per smarwatch e smart-tv.

Le novità sono tante, ma non così sensibili; sembra infatti che ormai Android punti a un prodotto base sul quale i vari produttori ricamano la loro versione dedicata.

Sono infatti ormai molto diffuse le interfacce personalizzate, basti pensare al recente Miui e in generale al livello di personalizzazione che differenzia i diversi smartphone.

Android non è una realtà uniforme, ed è anche giusto così, altrimenti non ci sarebbe una vera e propria concorrenza al di fuori dell’hardware.

Le principali novità si noteranno quindi sugli smartphone di Google, il poco fortunato Pixel, un device che non ha venduto un gran che e attorno al quale l’interesse è piuttosto limitato.

A cambiare è il cuore del sistema, che si ottimizza senza però novità particolarmente eclatanti.


Le potenzialità però sono tante; proprio queste modifiche poco visibili per gli utenti, diventano un grande vantaggio e una possibilità di personalizzazione per gli sviluppatori, che potranno sfruttare ancora meglio i sistemi.

Migliora il supporto dei file multimediali per gestire le necessità di video e foto sempre più dettagliate.

Novità anche per la gestione dei sistemi cloud.

In generale comunque, il nuovo Android sembra avere poco da dare all’utente medio e tante possibilità di sviluppo per i singoli produttori.

Saranno loro a sfruttare l’impalcatura di Android 12 rendendolo unico e particolare.

L’epoca delle grandi innovazioni per Android, con effetti estetici e novità prima ad allora inedite sembra conclusa, anche a causa delle caratteristiche tecniche dei dispositivi già ampliamente sfruttate.

Non possiamo quindi che attendere le novità, più che da Google dalle compagnie che produrranno i nuovi device con supporto ad Android 12 e relative innovazioni in grado di sfruttare al massimo la sua struttura.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *