mercoledì, 12, dicembre, 2018
Cerca velocemente news, recensioni, guide, app, giochi ...
Home » Android » 8 app da milioni di download accusate di frode

8 app da milioni di download accusate di frode

Il Google Play Store ha dei grossi problemi, problemi legati alla selezione e all’incapacità del colosso informatico di proteggere la sicurezza dei suoi utenti.

Ed ecco che arriva una notizia che farà molto discutere nel mondo Android.

Google ha infatti rimosso ben 8 applicazioni da milioni di download dallo store per attività illegali…

Stiamo parlando di applicazioni che hanno ricevuto download totali pari a due  miliardi, una vera e propria infezione che ha superato senza problemi i criteri di selezione dello store, mettendo la compagnia in imbarazzo e facendoci ripensare l’intera situazione.

Secondo i dati rilasciati le app sarebbero: Clean Master, Security Master, CM Launcher 3D, Battery Doctor, Cheetah Keyboard, CM Locker, CM File Manager e Kika Keyboard.

Stiamo parlando di applicazioni estremamente note che molti di noi avranno sicuramente scaricato, a partire da Clean Master passando per i vari strumenti di ottimizzazione che si trovano sullo store.


Le app in questione sfruttavano un sistema pubblicitario illegale per il regolamento Google e per la privacy. Le app cercavano infatti un click effettuato dall’utente per ottenere la remunerazione pubblicitaria. Questo accadeva spulciando tra i dati degli utenti in modo automatico, violando di netto la privacy.

Una pratica che pare impossibile sia sfuggita ai sistemi di controllo della grande G, e che per tutto questo tempo sia stata eseguita a scapito dell’utenza stessa.

I software in questione, oltre a generare click fraudolenti, sarebbero anche applicazioni costantemente attive, capaci quindi di rovinare la batteria, o almeno di scaricare il telefono più rapidamente, oltre che rallentare le operazioni sfruttando parte del device per le funzioni indesiderate.

Una situazione che Google dovrà spiegare, e che mostra ancora una volta come il Play Store sia un luogo poco sicuro, tanto da mettere dei dubbi anche sul download delle app più rinomate. Una problematica che la compagnia deve risolvere, eliminando per prima cosa le tonnellate di shovelware, e alzando l’asticella della sicurezza e della qualità.


Loading...

Guarda anche

malware telegram android

Attenzione a Herorat, il malware Android che si diffonde sul protocollo Telegram

E’ caduto nel mirino dei ricercatori di ESET e si chiama HeroRat, stiamo parlando di un …

android malware fake fortnite

Fortnite per Android, aspettate quello vero!

Fortnite è stato in grado in pochissimo tempo di muovere intere masse di utenti realizzando …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *